September 26, 2019 / 3:04 PM / 2 months ago

Nexi peggiora, uscita consigliere alimenta timori cessione quota Bain

Il logo Nexi presso i loro uffici di Milano. REUTERS/Alessandro Garofalo

Le azioni Nexi sono in deciso calo a Piazza Affari, in controtendenza rispetto all’andamento molto positivo del mercato, penalizzate dal downgrade di SocGen a “sell” e dalle dimissioni del consigliere espressione di Bain Capital.

Secondo un trader, le dimissioni dal Cda di Nexi di Robin Marshall, managing director e Co-Head dell’European Private Equity team di Bain Capital — che con Advent International e Clessidra, attraverso Mercury UK, controlla il 60,1% della società — alimenta i timori di una cessione della quota dei fondi in vista della scadenza del lock up.

A metà ottobre scadrà il lock up di 180 giorni, successivi all’esordio in Borsa il 16 aprile scorso, da parte dei fondi di private equity sul titolo. “Oltre quella data le azioni dei fondi diventeranno vendibili e, quindi, da metà ottobre potrebbe esserci un rischio di collocamento”, osserva il trader.

Intorno alle 17 il titolo della società attiva nei pagamenti digitali, cede oltre il 3% a 9,389 euro con oltre 1,3 milioni di titoli passati di mano in linea con la media a 30 giorni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Giancarlo Navach

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below