September 23, 2019 / 8:28 AM / 3 months ago

Forex, Euro cede su dollaro dopo Pmi 'flash' Germania e zona euro

LONDRA (Reuters) - L’euro cede terreno dopo che le stime ‘flash’ del Pmi tedesco e della zona euro si sono rivelate in settembre più deboli del previsto, corroborando i timori sullo stato di salute dell’economia dell’intero blocco e della sua principale economia.

La divisa unica, che prima della diffusione del dato tedsco quotava attorno a 1,10 dollari, è arrivata a perdere lo 0,4% a 1,072 dollari, minimo dal 12 settembre.

Il settore privato tedesco si è contratto per la prima volta da sei anni e mezzo questo mese a seguito dell’inattesa recessione del manifatturiero e della perdita di slancio del settore dei servizi.

In peggioramento anche l’analogo indice relativo sia al comparto dei servizi che a quello della manifattura per l’intera zona euro.

Il dollaro ha ricevuto beneficio dal calo dell’euro e l’indice che ne misura l’andamento nei confronti di un paniere di divise scambia in rialzo dello 0,3% a 98,782.

In generale il mercato valutario è calmo, sebbene si vedano segnali di maggiore propensione al rischio con un indebolimento dello yen dopo i colloqui a Washington tra rappresentanti statunitensi e cinesi definiti “produttivi”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below