March 11, 2019 / 8:40 AM / 2 months ago

Borsa Milano in territorio positivo, bene Unicredit, banche toniche

MILANO (Reuters) - Piazza Affari arriva al giro di boa sostenuta dalla buona prova del settore bancario, che beneficia dei rumor sulla possibile fusione tra Deutsche Bank e Commerzbank.

Intorno alle 12,30, il FTSE MIB segna +0,3%, l’ALLSHARE +0,1%. Volumi per quasi 800 milioni di controvalore.

In Europa, lo STOXX 600 segna +0,3%.

Componente migliore del listino principale è il settore bancario, robusto a +1,3%. In particolare, benefici dalla vicenda Deutsche-Commerzbank per UNICREDIT, la banca maggiormente interessata da indiscrezioni su possibili fusioni. Positivi anche gli altri titoli del paniere, con INTESA SP a +0,9%, BANCO BPM a +0,8%, BPER a +0,6% e UBI BANCA a +1,4%.

Bene anche JUVENTUS, che rimbalza a +1,9% dopo l’ultima seduta.

Giù ATLANTIA (-1,4%), che risente dei nuovi indagati per il crollo del ponte Morandi.

Un broker scrive che “questa notizia conferma l’incertezza sull’esito di ogni potenziale disputa legale. Ricordiamo che Atlantia ha già considerato nei risultati del 2018 risarcimenti e costi di ricostruzione per 513 milioni di euro e non prevede ulteriori esborsi”.

Fuori dal paniere principale sofferente CERVED che perde il 12%. Il fondo americano Advent ha comunicato stamani la decisione di non proseguire con l’offerta dopo che la notizia era filtrata e il titolo era balzato, rendendo l’esito dell’operazione incerto.

Male anche BANCA IFIS a -15,8%: l’istituto di credito ha comunicato che non presenterà il nome dell’attuale Ad Giovanni Bossi nella lista di candidati al rinnovo del Cda che sarà presentata durante l’assemblea dei soci in programma per il 19 aprile.

In serata, secondo quanto comunicato, sarà presentato il nuovo nome candidato al ruolo dell’Ad.

Un primario broker italiano parla di sorpresa negativa e aumento di incertezza sulla visione strategica dell’istituto di credito.

Vola MAPS a +29,8%, ancora in fase di assestamento dopo il debutto sull’Aim del 7 marzo.

Denaro su CLASS EDITORI, a +6,5%, e RCS MEDIAGROUP, a +4,2%. In controtendenza IL SOLE 24 ORE a -4%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below