December 19, 2018 / 11:05 AM / 7 months ago

BORSA MILANO chiude positiva su accordo con Ue, balzo Ovs e Tod's

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in buon rialzo, meglio degli altri mercati europei, sulla scia dell’accordo tra governo italiano e Unione europea sulla manovra per il 2019 che disinnesca, nell’immediato, l’avvio di una procedura di infrazione.

La Borsa di Milano REUTERS/Paolo Bona

** Strategist e investitori stanno cambiando il loro punto di vista sul mercato italiano, focalizzandosi sui rischi crescenti da Francia e Belgio, mentre l’Italia sembra più sicura che in precedenza.

** Dopo quello che hanno definito il “compromesso italiano” con l’Ue, gli strategist di Citi ribadiscono la loro visione positiva sull’Italia, raccomandando agli investitori riacquisti sul mercato, che sta scambiando con un sconto considerevole rispetto agli altri mercati della zona euro.

** L’indice FTSE Mib chiude così in rialzo dell’1,59%, mentre l’Allshare dell’1,54%. Volumi per 2,24 miliardi di euro di controvalore.

** A beneficiare del ritrovato clima di serenità dei mercati sono soprattutto i bancari, con l’indice di settore in rialzo del 2,09%. Brillano UNICREDIT (+2,67%), BANCO BPM (+2,69%), UBI BANCA (+2,07%) BPER BANCA (+2,03%) MEDIOBANCA (+1,82%) e INTESA SANPAOLO (+1,71%).

** Fuori dal FTSE Mib, BANCA CARIGE balza del 30%, dopo il minimo storico toccato ieri, in attesa dell’assemblea di sabato sull’aumento di capitale fino a 400 milioni e sul raggruppamento delle azioni.

** SAIPEM sale del 3,74% grazie a un nuovo contratto da 1,1 miliardi di euro siglato con Artic Lng 2. Rimbalza anche BREMBO (+3,9%) dopo le vendite di ieri.

** Bene il lusso, con MONCLER in rialzo del 2,1%. TOD’S, dopo aver toccato ieri i minimi dal 2009, rimbalza del 9,7% (con volumi quasi tre volte la media degli ultimi 30 giorni) anche grazie all’annuncio che il patron Diego Della Valle - già in possesso del 60,7% de capitale - si è impegnato ad acquistare fino ad un altro 5%.

** Fuori dal listino principale, OVS balza del 22,27% dopo le forti perdite della settimana scorsa. Di oggi la notizia che Tamburi investimenti (+1,6%) ieri ha superato la soglia del 3% di partecipazione nel gruppo.

** Rialzo del 6,17% per PIAGGIO, che risente positivamente delle prime indicazioni della manovra riguardo a incentivi per gli scooter elettrici o ibridi.

** CHL sprofonda invece di quasi il 40% dopo che ieri a borsa chiusa ha comunicato che l’aumento di capitale si è chiuso con adesioni pari al 2,12% dell’offerta e che la società rischia il concordato o il fallimento.

** Debutto positivo all’Mta per TECHEDGE che sale del 6,19%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below