December 17, 2018 / 10:06 AM / 9 months ago

Btp virano in negativo: mercato vuole dettagli manovra, spread oltre 270 pb

MILANO (Reuters) - Dopo un avvio in moderato rialzo la carta italiana vira in negativo con gli investitori che, abbandonato l’iniziale entusiasmo per i progressi nel negoziato con le Ue, vogliono vedere i dettagli della manovra per il 2019.

Un trader al lavoro REUTERS/Henry Nicholls

** Il calo dei Btp si inserisce in un contesto di generalizzata debolezza per la carta della zona euro: lo spread Italia-Germania torna a vedere quota 270 e attorno alle 10,50 vale 271 dai 269 della chiusura di venerdì. Alla stessa ora, il tasso del decennale di riferimento vale 2,96% da 2,97% del finale di seduta dopo un’avvio a 2,93%. Il Btp a due anni vede il rendimento passare a 0,59% da 0,57% di venerdì sera.

** Mentre a livello europeo qualche spiraglio si intravede per l’Italia, i governativi francesi risentono delle aperture del presidente Emmanuel Macron ai ‘gilet gialli’, con il premier Edouarde Philippe che stamane ha ribadito a ‘Les Echoes’ che il deficit probabilmente supererà il tetto del 3% del Pil, al 3,2%, il prossimo anno.

** “Il focus ora si sposta leggermente sulla Francia, con gli investitori in attesa della revisione del deficit dopo le misure di spesa annunciate da Macron”, spiega lo strategist di Natixis, Cyril Regnat.

** Ottimismo sul fatto che i progressi messi a segno dall’esecutivo nella trattativa con l’Ue possano allontanare lo spettro della procedura disciplinare è stato espresso dal sottosegretario all’Economia, Massimo Garavaglia.

** Ieri sera, al termine di un vertice durato alcune ore e cui hanno preso parte i principali esponenti dell’esecutivo, si è giunti a un “accordo totale tra Conte, Salvini e Di Maio su numeri e contenuti” del provvedimento.

** Intanto, sono state sconvocate le sedute odierne della commissione Bilancio del Senato che avrebbe dovuto esaminare gli emendamenti alla manovra in attesa che da Bruxelles arrivi l’accordo per evitare la procedura di infrazione.

** “Il mercato è partito bene perché il negoziato sta continuando positivamente ma c’è ancora molta incertezza: si vogliono vedere i dettagli e la risposta positiva dell’Ue”, commenta un operatore di una banca italiana.

** “Ricordiamo che il mercato era già salito molto ed è normale vedere un po’ di prese di beneficio e soprattutto che la view di molti per il prossimo anno è negativa”, aggiunge l’operatore.

** Oltre confine, gli investitori restano in attesa di capire quali novità potrebbero giungere da Usa e Cina che saranno le protagoniste dei mercati questa settimana con il meeting della Fed e con il discorso del presidente cinese in occasione del 40esimo anniversario dell’avvio della politica di riforme e apertura nel Paese.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below