December 10, 2018 / 1:16 PM / 2 months ago

Banche italiane, Patuelli: no ai diktat su aggregazioni, già fatto tanto

MILANO (Reuters) - L’unica aggregazione sotto l’egida dell’Unione Bancaria è stata tra due banche italiane, quindi occorre evitare diktat sul tema ma lasciar decidere ad azionisti e manager senza fretta.

Lo ha detto il presidente dell’Abi Antonio Patuelli, a margine di una conferenza stampa.

“Le banche sono nel contesto europeo e dell’Occidente sono quelle che hanno realizzato più aggregazioni negli ultimi 10 anni. Nell’Unione bancaria c’è stata solo una grande aggregazione, tra due banche italiane”, ha detto Patuelli riferendosi ovviamente all’operazione Banco Bpm.

“Non credo si debba chiedere all’Italia più di quanto chiesto ad altri Paesi. L’Italia ha fatto molto e farà quello che azionisti e manager decideranno di fare senza l’impellenza di diktat di alcuno”, ha aggiunto.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below