December 10, 2018 / 8:46 AM / 3 months ago

Borsa Milano in ribasso, Enel in controtendenza, banche deboli, calo Mediaset

La sede di Borsa Italiana a Milano, il 18 marzo 2013. REUTERS/Alessandro Garofalo

MILANO (Reuters) - Piazza Affari apre in ribasso in un mercato cauto dopo il ribasso di Wall Street venerdì sui timori legati a una possibile guerra commerciale tra Usa e Cina.

Si guarda anche agli sviluppi sulla Brexit, mentre sul fronte interno, il presidente dell’Eurogruppo, Mario Centeno, dice che l’Italia deve essere trattata come tutti gli altri paesi, non può godere di privilegi o esenzioni.

** Alle 9,25 l’indice FTSE Mib e l’ALLSHARE perdono l’1% circa.

** In Europa lo STOXX 600 cala dello 0,3%.

** ENEL positiva in controtendenza dopo che l’AD in un’intervista ha detto che il gruppo intende essere protagonista nel mercato dell’auto elettrica in Europa e ha allontanato la prospettiva di una fusione tra la rete Tim e la controllata Open Fiber.

** BANCARI in ribasso, l’indice italiano cala dell’1% da -0,4% dello Stoxx europeo di settore. Lo spread Btp bund debole supera quota 290 punti. INTESA e UNICREDIT calano dell’1%.

** MEDIASET in netto ribasso dopo un giudizio negativo di una banca, dicono i trader.

** FIAT CHRYSLER prosegue la fase di correzione delle ultime sedute. Debole anche lo Stoxx di settore.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below