December 7, 2018 / 7:57 AM / 11 days ago

Borse Asia poco sopra la parità, focus su mosse Fed

7 dicembre (Reuters) - L’azionario dell’area Asia/Pacifico staziona poco sopra la parità mentre sul mercato si fa strada l’aspettativa che la Federal reserve possa assumere un atteggiamento meno radicale nell’aumentare i tassi di interesse.

Secondo il Wall street Journal, dopo il rialzo atteso al meeting di dicembre la banca centrale potrebbe prendere tempo prima di ulteriori strette, in attesa di capire come evolve la congiuntura, su cui pesa l’impatto disinflattivo del prezzo in discesa del greggio.

TOKYO chiude in rialzo di quasi l’1%. L’arresto ieri in Canada di Meng Wanzhou, manager del colosso cinese high-tech Huawei, aveva alimentato i timori di nuove tensioni tra Cina e Stati Uniti. L’assenza di un’escalation ha stimolato l’appetito per il rischio.

I listini cinesi scambiano attorno alla parità. A SHANGHAI sono negativi soprattutto i titoli farmaceutici che perdono il 4%. Le autorità cinesi hanno organizzato un nuovo sistema di gare per la fornitura farmaci in undici città incluse Pechino, Shanghai e Xiamen. Il mercato reagisce negativamente alle indiscrezioni stampa secondo le quali le offerte comportano sconti nei prezzi fino al 90%.

SYDNEY guadagna quasi mezzo punto percentuale sulla prospettiva di un taglio dei tassi nel 2019. Commonwealth Bank of Australia balza dell’1%.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below