December 4, 2018 / 5:41 PM / a year ago

Btp poco mossi, spread appena sotto 290, attesa su manovra

MILANO (Reuters) - Il mercato obbligazionario italiano ha vissuto una giornata moderatamente negativa, caratterizzata da una lieve risalita del differenziale tra i rendimenti dei benchmark decennali di Btp e Bund.

** Lo spread è tornato a quota 290 punti, rispetto ai 284 della chiusura di ieri, per poi arretrare lievemente e chiudere a 289.

** Il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, ha confermato che sono in corso valutazioni sulle strade per evitare la procedura d’infrazione, per cui si stanno muovendo Commissione Ue e singoli Paesi dell’Eurogruppo.

** Alle 19 Tria verrà sentito dalla comissione Bilancio della camera sul tema della legge di Bilancio.

** In mattinata il commissario Ue per gli Affari economici, Pierre Moscovici, ha detto che l’esecutivo europeo sta aspettando mosse concrete e “credibili” da parte del governo italiano sulla revisione della manovra. Il dialogo con Roma — ha sottolineato — sta procedendo a ritmi intensi e la Commissione sta “aspettando ulteriori dettagli”.

** Gli operatori segnalano un’ulteriore rarefazione degli scambi sul cash, mentre il futures ha beneficiato dell’attesa per il roll del contratto di dicembre, che scadrà giovedì 6.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below