December 4, 2018 / 8:11 AM / 10 days ago

Borse Asia deboli, tornano timori su relazioni Usa/Cina

4 dicembre (Reuters) - L’azionario dell’area Asia/Pacifico cede terreno con il riacutizzarsi dei timori sulle relazioni commerciali tra Cina e Stati Uniti.

L’inversione della curva dei rendimenti nelle scadenze tra due e cinque anni negli Stati Uniti alimenta inoltre l’aspettativa di una possibile recessione.

TOKYO chiude in calo del 2,4% con gli investitori esteri che vendono titoli finanziari e di società esportatrici. Fanuc perde il 5%, Komatsu il 3,8% e Tokyo Electron il 2,6%.

Lo scetticismo generale sulla prospettiva di un’intesa commerciale con gli Stati Uniti mantiene i mercati cinesi attorno alla parità. SHANGHAI sale di 0,3 punti percentuali mentre HONG KONG cede lo 0,2%. Tra i titoli in evidenza Zhejiang perde il 10%.

SYDNEY perde l’1%. Male soprattutto i titoli minerari: Rio Tinto perde il 2% e OZ Minerals ha perso il 4%.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below