August 14, 2018 / 11:48 AM / in a year

Borsa Milano in leggero calo, banche deboli, in forte ribasso Atlantia

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in leggero calo una seduta incerta e che sconta ancora i timori sulla crisi della Turchia, anche se il clima di forte avversione al rischio delle ultime sedute si è attenuato grazie al recupero della lira turca dai minimi.

La sede della Borsa di Milano. REUTERS/Paolo Bona

Gli investitori continuano a guardare con cautela e massima attenzione agli sviluppi della crisi di Ankara essendo la situazione ancora molto fluida e dall’evoluzione imprevedibile.

Secondo un trader i mercati puntano ad una stabilizzazione anche sono pronti ad un’altra eventuale ondata di vendite in un periodo di volatilità accentuata a causa della liquidità ridotta.

L’indice FTSE Mib chiude in calo dello 0,3% tornando sotto i 21.000 punti superati in mattinata, e l’AllShare cede lo 0,21% circa. Volumi per un controvalore pari a circa 1,9 miliardi di euro.

L’indice FTSEurofirst 300 sale dello 0,13% circa.

ATLANTIA pesante con un calo del 5,4% dopo la notizia del crollo di un ponte sull’autostrada A10 a Genova in un tratto di competenza della controllata Autostrade per l’Italia.

In scia, le altre società delle autostrade ASTM e SIAS lasciano sul terreno rispettivamente il 4,3% e il 3,4%.

Bancari sotto pressione anche oggi nonostante il rimbalzo dell’avvio: il paniere italiano arretra dell’1,4% circa a fronte di un calo dello 0,3% dello Stoxx settoriale europeo. UNICREDIT, la più penalizzata nei giorni scorsi a causa dell’esposizione alla Turchia, ha visto spegnersi il rimbalzo registrato in apertura e ha chiuso con un ribasso del 2%. Tra le peggiori performance BANCO BPM perde il 2,6% e UBI BANCA l’1,5% circa.

Tra i finanziari prosegue l’interesse su AZIMUT, in rialzo dello 0,9% spinta da un mix di ricoperture e speculazioni, che la vedrebbero nel mirino di Elliott e di MEDIOBANCA (oggi debole). Bene anche FINECOBANK <FBK.MI (+1%) e POSTE ITALIANE.

Prosegue il denaro su UNIPOL (+4%) e UNIPOLSAI (+2%) ancora sulla scia della buona trimestrale.

SAIPEM guadagna il 3,9% circa grazie ad un upgrade di Barclays.

In fondo al FTSE MIB MEDIASET perde il 5,7% zavorrata da un report negativo di Morgan Stanley sulla controllata spagnola Mediaset Espana (-4,4%)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below