August 13, 2018 / 10:21 AM / a month ago

Greggio poco mosso, problemi mercati emergenti gettano ombre su domanda

LONDRA (Reuters) - I prezzi del greggio sono poco mossi, da un lato risentendo dei timori per le tensioni commerciali e i problemi di alcuni mercati emergenti, che gettano ombre sulle prospettive di domanda di greggio, e dall’altro trovando sostegno nelle sanzioni Usa contro l’Iran.

In una stazione di servizio a Caracas. Venezuela. Foto dello scorso 3 agosto. REUTERS/Marco Bello

Intorno alle 12,05 il Brent è in rialzo di 14 centesimi a 72,95 dollari al barile, mentre l’analoga scadenza sul greggio leggero Usa è sostanzialmente invariato a 67,64 dollari.

La crisi finanziaria turca ha innalzato il rischio di contagio delle altre economie emergenti, trascinando al ribasso il rand sudafricano, il pesos argentino e messicano, il rublo russo, con ripercussioni negative anche sull’azionario dei paesi emergenti e sulle prospettive di domanda di greggio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below