August 9, 2018 / 7:00 AM / 3 months ago

Giappone, ordini macchinari a picco in giugno, alimentano dubbi su investimenti

Una scavatrice al lavoro nel quartiere finanziario di Tokyo. Foto del 16 gennaio 2017. REUTERS/Toru Hanai/File Photo

TOKYO (Reuters) - Nuovo significativo calo per gli ordini di macchinari giapponesi a giugno, indicatore giudicato il più affidabile anticipatore nel ciclo degli investimenti delle imprese.

Si è trattato della flessione al ritmo più rapido da sei mesi, con le aziende che si aspettano un calo nel terzo trimestre in un panorama offuscato dalle frizioni commerciali globali.

A giugno il dato ‘core’ ha visto una flessione dell’8,8% su mese, ben al di sotto del consensus per -1,3%, dopo il -3,7% di maggio. Su anno l’espansione è stata dello 0,3% a fronte di attese per un +9,5%.

Le imprese interpellate nell’indagine prevedono per il periodo giugno-settembre un ritracciamento degli ordini ‘core’ dello 0,3% dopo la salita del 2,2% registrata nel trimestre aprile-giugno.

Le cifre, giunte un giorno prima dei dati che dovrebbero mostrare come l’economia abbia ripreso a espandersi nel secondo trimestre grazie alla robusta spesa per consumi e agli investimenti, potrebbero innescare timori sulla crescita futura.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below