August 6, 2018 / 11:22 AM / 4 months ago

Borse Europa in leggero rialzo nonostante banche e M&A

LONDRA (Reuters) -

Le borse del Vecchio Continente passano in positivo nonostante i deludenti risultati di Hsbc, la più grande banca europea, e i dubbi sulla prevista fusione di Praxair con la tedesca Linde.Alle 12,15 circa ora italiana l’indice europeo STOXX 600 segna +0,15%. Tutte le principali borse nazionali sono positive.

Il calo di Hsbc e di Banco Bpm pesa sul settore bancario, che scende dello 0,45%. ** HSBC perde lo 0,5% (dopo essere arrivato a cedere l’1,1%) dopo aver registrato profitti deludenti dovuti all’aumento delle spese per investimenti in una nuova strategia di crescita e all’accantonamento di 765 milioni di dollari per la vendita di titoli Usa garantiti da mutui ipotecari.

“Sui ricavi, segnaliamo il fatto positivo che la crescita dei prestiti continua a essere molto forte”, scrivono gli analisti di Goldman Sachs. “Per contro, notiamo che il gruppo ha ridotto le attese riguardo alla reattività degli interessi attivi netti rispetto ai tassi del dollaro Usa”.

Complessivamente le banche europee sono andate abbastanza bene nel secondo trimestre, con profitti migliori delle attese.

La tedesca Linde perde il 9,6% dopo aver annunciato che le autorità di mercato potrebbero chiedere la vendita di ulteriori asset sia alla stessa società che all’americana Praxair per ottenere l’approvazione dell’antitrust alla fusione da 87 miliardi di dollari.

“La probabilità della fusione è diminuita”, dicono gli analisti di Baader Helvea, aggiungendo comunque di ritenere ancora che si chiuderà con successo.

Siemens e Thyssenkrupp calano rispettivamente dello 0,7% e dell’1,5%. ** Il gruppo britannico di servizi Iwg perde il 23% dopo aver posto fine ai negoziati per il possibile takeover da parte dei fondi privati Terra Firma, Tdr and Starwood.

Sale invece del 3,4% la raffineria finlandese Neste, che rimbalza dopo il calo di venedì scorso seguito ai risultati deludenti.

Galapagos guadagna il 4,45% dopo l’aumento del target price deciso da Morgan Stanley. Mentre il downgrade da parte di Hsbc sul gruppo tedesco dell’illuminazione Osram Licht ha comportato un calo del 3,1%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below