August 3, 2018 / 10:59 AM / 3 months ago

Italia, credit default swap a 5 anni tocca 238 punti, +15 punti da chiusura ieri, picco da giugno

Un trader di ETX Capital al lavoro a Londra. Foto del 9 giugno 2017. REUTERS/Clodagh Kilcoyne

MILANO (Reuters) - La tensione sul debito italiano si riflette anche sullo strumento credit default swap, che vede le quotazioni salire, in linea con le vendite che hanno colpito i Btp.

Attorno alle ore 12, secondo i dati di Ihs Markit, i Cds a cinque anni sul debito italiano scambiano a 237 punti base, 14 in più della chiusura di ieri, dopo un picco di seduta a 238 punti base, ai massimi dello scorso 8 giugno.

Un Cds al livello attuale implica un costo di 237.000 euro per assicurare 10 milioni di debito italiano dal rischio default.

Il Cds italiano ha aperto la settimana corrente a 212 punti base.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below