August 2, 2018 / 10:51 AM / 2 months ago

Decreto Dignità disincentiva assunzioni, manager vedono calo occupazione

MILANO (Reuters) - Per i manager delle aziende italiane la stretta sulla regolamentazione dei contratti a termine prevista dal decreto Dignità disincentiverà le assunzioni temporanee, determinando una riduzione complessiva dell’occupazione nelle imprese.

È quanto emerge da un’indagine AstraRicerche per Manageritalia, alla quale hanno risposto dal 27 al 31 luglio via web 578 dirigenti d’azienda, amministratori delegati, direttori generali e direttori del personale.

Il 62,3% prevede che le misure inserite nel decreto disincentiveranno le assunzioni con contratto a termine, mentre il 33,9% ritiene che resteranno invariate.

Per il 56,7% di tutti gli intervistati, l’effetto sarà una diminuzione complessiva nella propria azienda, mentre solo il 5,7% ritiene che le misure possano portare ad un aumento delle assunzioni a tempo indeterminato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below