July 31, 2018 / 10:33 AM / 9 months ago

Greggio, Brent verso maggior calo mensile in due anni su aumento offerta

LONDRA (Reuters) - I derivati del Brent scambiano in ribasso, avviandosi a registrare la maggiore perdita mensile degli ultimi due anni dopo un sondaggio Reuters da cui è emerso che la produzione petrolifera Opec ha toccato a luglio un massimo 2018, riaccendendo la preoccupazione che l’offerta superi la domanda.

** Intorno alle 12 italiane il contratto sul Brent per consegna ottobre arretra di 25 cent a 75,30 dollari. Il contratto settembre scade oggi.

** La scadenza settembre del greggio leggero Usa cede 36 cent a quota 69,77, dopo un rialzo di quasi il 2% alla vigilia.

** Il Brent ha perso circa il 6% a luglio, la flessione più consistente da luglio 2016. I futures Usa sono scesi leggermente meno ma sono comunque indirizzati a mettere a segno il mese peggiore dallo scorso ottobre.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below