July 30, 2018 / 12:27 PM / 3 months ago

Greggio, Brent in rialzo su timori offerta con sanzioni Iran

Il porto petrolifero di Elbrega, Libia. Foto del 10 luglio 2018. REUTERS/Esam Omran Al-Fetori

LONDRA (Reuters) - I prezzi del greggio sono in rialzo per i timori sul fronte dell’offerta, ma le conseguenze delle tensioni commerciali a livello globale limitano i progressi.

** Intorno alle 13,05 italiane, il contratto sul Brent per consegna settembre sale dello 0,77% a 74,86 dollari al barile; la scadenza settembre del greggio Usa Wti segna +1,76% a 69,89 dollari.

** Le quotazioni sono salite quasi ininterrottamente per due settimane, in parte per le tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina, ma anche per le incombenti sanzioni all’Iran che hanno già portato a una riduzione dei flussi di greggio dal paese.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below