July 23, 2018 / 10:09 AM / 4 months ago

Greggio, prezzi stabili dopo allarme G20 su rischi crescita globale

La piattaforma petrolifera di Ecopetrol Castilla, in Colombia. Foto del 26 giugno 2018. REUTERS/Luisa Gonzalez

(Reuters) - I prezzi del petrolio si stanno stabilizzando. I timori sul calo della produzione sono stati bilanciati dalle incertezze legate alla disputa commerciale che sfocerà in una minore crescita economica e della domanda globale di energia.

** Il futures benchmark sul Brent sale di 15 centesimi a 73,22 dollari al barile, mentre il greggio leggero Usa è invariato a 68,26 dollari.

** I ministri delle Finanze e i governatori delle banche centrali delle principali venti economie mondiali hanno concluso la riunione a Buenos Aires, auspicando un maggiore dialogo al fine di prevenire tensioni geopolitiche e commerciali per evitare di colpire la crescita.

** “I rischi al ribasso nel breve e medio termine sono aumentati”, dicono i ministri finanziari in una nota.

** La crescita economica e la domanda di petrolio sono correlate perché economie in espansione sostengono i consumi di carburante per il commercio e i viaggi, così come per le auto.

** Le società energetiche Usa, la scorsa settimana, hanno ridotto il numero delle piattaforme petrolifere a livello più elevato dallo scorso marzo a seguito dei recenti cali dei prezzi del petrolio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below