July 20, 2018 / 7:26 AM / 4 months ago

Borsa Milano chiude debole ma sopra minimi mattina, giù Fca, Ferrari, Buzzi

La borsa di Milano, 18 marzo 2013. REUTERS/Alessandro Garofalo

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude debole ma sopra i minimi della mattinata, mostrandosi sensibile al clima politico in Italia.

** Dopo una mattinata negativa in cui Milano ha perso fino all’1,5%, il listino ha recuperato grazie alle parole del vicepremier Luigi Di Maio, che ha smentito la richiesta di dimissioni al ministro dell’Economia Giovanni Tria così come tensioni nella maggioranza sul tema nomine.

** L’indice FTSE Mib ha chiuso in calo dello 0,41%, l’Allshare dello 0,40%, entrambi un po’ meglio dell’Europa dove Francoforte ha perso quasi 1%. Volumi per poco più di 2,1 miliardi di euro.

** Deboli FIAT CHRYSLER (-2,31%) e FERRARI (-2,40%) in linea con il settore auto in Europa (-2,05%).

** BUZZI UNICEM paga con un -3,57% il declassamento a ‘hold’ da parte di Equita Sim.

** Per contro RECORDATI festeggia con un +3,9% l’upgrade di Goldman Sachs a ‘buy’ da ‘neutral’.

** Debole il settore bancario a dispetto di un comparto europeo piatto, spunti selettivi in acquisto in ordine sparso su CAMPARI (+1,46%), SNAM (+0,93%) e, fuori dal listino principale, GEDI (+9,12%).

** GEOX cede 4,37% dopo il taglio del target price da parte di Kepler Cheuvreux.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below