July 16, 2018 / 12:57 PM / 4 months ago

Dollaro cede ancora terreno dopo dati Usa, euro galleggia su max seduta

Banconote in dollari Usa e una moneta da 1 euro. Illustrazione del 7 novembre 2016. REUTERS/Dado Ruvic/Illustration

NEW YORK (Reuters) - Prosegue il calo del dollaro con la diffusione dei dati sulle vendite al dettaglio Usa di giugno dopo che il biglietto verde ha messo a segno, la scorsa settimana, il maggior rialzo settimanale da un mese e con l’euro che attorno alle 14,30 galleggia sui massimi di seduta a 1,1712.

** Relative al mese scorso, le vendite al dettaglio statunitensi hanno messo a segno un rialzo dello 0,5%, in linea con il consensus, ma al di sotto dell’1,3% di maggio.

** Il ritorno dell’appetito per il rischio a livello globale, nonostante alcuni dati deludenti giunti dalla Cina, ha allentato i timori di un’escalation nel conflitto commerciale tra Pechino e Washington, offrendo sostegno alle divise con alto rendimento.

** La ricerca di asset a elevato rendimento è evidente sui mercati valutari, con la corona svedese sale di mezzo punto percentuale a 8,8330 corone per dollaro.

** L’euro salle dello 0,2% a 1,1712 dopo il calo della scorsa settimana.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below