June 28, 2018 / 2:52 PM / 5 months ago

Rinnovabili, F2i compra impianti biomasse da Enel per 335 mln

MILANO (Reuters) - F2i sgr ha sottoscritto un accordo con due società del gruppo Enel per l’acquisto dell’intero portafoglio di impianti a biomassa vegetale, per un controvalore di circa 335 milioni di euro.

E’ quanto si legge in due comunicati emessi dalle parti.

Il portafoglio riguarda impianti per una potenza installata complessiva pari a circa 108 megawatt.

La cessione riguarda gli impianti in esercizio di Mercure e Finale Emilia, il 50% di Powercrop, joint venture paritetica tra Enel e Maccaferri, che detiene gli impianti in costruzione di Russi e Macchiareddu, e il progetto per la costruzione dell’impianto in fase di autorizzazione di Casei Gerola, in Lombardia.

F2i sottolinea che l’operazione ne fa “uno dei principali operatori europei nella produzione di energia elettrica da biomasse vegetali”.

Il fondo infrastrutturale, inoltre, ricorda che l’acquisizione degli impianti di Enel si inserisce nella strategia di affiancamento degli enti pubblici e dei gestori delle aste e degli alvei fluviali “nell’espletamento delle attività di manutenzione, al fine di ridurre i rischi idrogeologici che, a seguito dei cambiamenti climatici che hanno caratterizzato gli ultimi anni, diventano sempre più incombenti”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below