June 22, 2018 / 8:51 AM / 3 months ago

Borse Asia-Pacifico +0,2% tra timori guerra commerciale

22 giugno (Reuters) - L’azionario asiatico recupera dai minimi degli ultimi sei mesi, toccati sui timori legati alle conseguenze della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina.

L’indice MSCI guadagna lo 0,2% dopo aver toccato il record negativo da inizio dicembre. TOKYO ha chiuso in calo di 0,8 punti percentuali.

Daimler ha tagliato le stime sull’utile a causa dei dazi tra Stati Uniti e Cina, innescando un’ondata di vendite sui listini globali.

SHANGHAI è piatta dopo esser scesa fino al minimo di due anni. I titoli peggiori sono Zhongzhu Healthcare Holding (-10,02%), Neway Valve Suzhou e Guangzhou Yuetai Group, entrambi in calo del 10%.

SEUL guadagna lo 0,7%. Tra i titoli in evidenza, la compagnia aerea Jin Air perde il 5% sulla possibilità che le sia ritirata la licenza di volo.

SINGAPORE perde quasi mezzo punto percentuale, appesantita dai titoli finanziari con Oversea-Chinese Banking che cede l’1,2% e United Overseas Bank l’1,6%.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below