June 19, 2018 / 8:31 AM / a year ago

Indice dollaro tocca massimo undici mesi, Trump alza i toni contro Cina

NEW YORK (Reuters) - Accelera fino a toccare il record da luglio dell’anno scorso l’indice del dollaro nei confronti delle principali controparti ponderate per il commercio, mentre l’euro continua ad accusare il colpo e veleggia ben al di sotto di 1,16.

** Avanzano le tradizionali valute rifugio come yen e franco svizzero, mentre il dollaro canadese e quello australiano scivolano ai minimi da un anno rispetto all’equivalente Usa.

** Sullo sfondo le parole di Donald Trump, tornato ad alzare la voce nei confronti di Pechino con la minaccia di nuovi dazi da 10% su 200 miliardi di dollari di importazione cinese.

** A monte dell’intonazione positiva del biglietto verde anche gli ultimi numeri macro sul mercato immobiliare Usa, mantenutosi il mese scorso a ridosso dei picchi degli ultimi undici anni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below