June 13, 2018 / 5:36 PM / 6 months ago

Italia, Rossi (Bankitalia): per finanza più moderna servono meno banche

MILANO (Reuters) - La finanza italiana è ancora arretrata e, per fare un salto di modernizzazione, ha bisogno di un sistema con meno banche e più intermediari non creditizi.

L’indicazione ariva dal direttore generale di Bankitalia, Salvatore Rossi.

“Abbiamo un sistema finanziario ancora arretrato rispetto a quello che vediamo in altri Paesi. C’è una predominanza delle banche che non fa bene neanche a loro” ha detto Rossi in occasione della presentazione del rapporto di Bankitalia sull’economia della Lombardia.

La ricetta del numero due di Via Nazionale consiste in “più mercati, più intermediari non bancari, meno banche e banche diverse da quelle viste finora”.

All’Italia serve una finanza più moderna che sia capace, a partire dalle banche, di sostenere le imprese a fare i necessari salti di produttività e innovazione, ha concluso Rossi.

Nello stesso convegno il presidente Abi Antonio Patuelli ha fatto notare che a fine 2018, dopo il raggruppamento delle banche di credito cooperativo, gli istituti di credito saranno pari a 100-110 unità.

(Luca Trogni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia 

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below