June 11, 2018 / 10:03 AM / 5 months ago

Btp accelerano in chiusura, spread e tasso 10 anni su minimi di seduta, focus su aste

MILANO (Reuters) - Accelerano sul finale i Btp archiviando una seduta scandita dalla volatilità alla vigilia delle aste di metà mese, che prenderanno il via domani col collocamento del Bot annuale, e a pochi giorni dal meeting Bce del 14 giugno.

Attorno alle 17,30, complice il calo della carta tedesca, il differenziale di rendimento tra Btp e Bund sul tratto a 10 anni si attesta a 236 punti base vicino ai minimi di seduta, dopo un tuffo a 233, dai 268 del finale di seduta e, in parallelo, il tasso del decennale scende sotto la soglia del 3% a 2,85%, in grande calo dal 3,13% dell’ultima chiusura. Il rendimento aulls ascadenza a dueanni cala a 1,14%.

A rassicurare i mercati e a imprimere una direzione in territorio positivo alla carta italiana le parole del neo ministro delle Finanze Giovanni Tria che, in un’intervista rilasciata nel fine settimana, ha usato toni rassicuranti affermando che “non è in discussione alcun proposito di uscire dall’euro” e che il governo conferma l’obiettivo di riduzione del rapporto debito/Pil.

Intanto sui conti pubblici e sulla rischiosità del non rispettare i vincoli di bilancio è tornato il governatore Ignazio Visco affermando che un governo che ben amministra deve rispettare i vincoli di bilancio per non incorrere in rischi.

A offrire supporto al mercato, nel primo pomeriggio, anche l’esponente della Bce Vitas Vasiliauskas secondo il quale la situazione politica in Italia non rappresenta una minaccia per l’eurozona, nonostante le agitazioni che sta causando sui mercati finanziari.

Le parole di Vasiliauskas giungono a tre giorni dal meeting Bce che si terrà eccezionalmente a Riga. Secondo un sondaggio Reuters diffuso la scorsa settimana, gli economisti interpellati si aspettano che Francoforte concluda il proprio programma di acquisto asset entro la fine di quest’anno. Resta tuttavia incertezza tra gli operatori su un’eventuale decisione da parte della Bce già nel meeting di giovedì.

Sul fronte primario domattina il Tesoro metterà a disposizione 6 miliardi di euro nel Bot annuale il cui tasso in chiusura sul grey market di Mts scambiava a 0,57%. Il confronto è con il -0,361 del Buono a 12 mesi andato in asta lo scorso 10 maggio, prima che scoppiasse la crisi politica italiana, ma anche con l’1,213% toccato in asta il 29 maggio, al culmine della crisi, dal Bot semestrale, al massimo da febbraio 2013.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below