May 10, 2018 / 10:48 AM / 6 months ago

Greggio verso maggiore rialzo settimanale da un mese su Iran

LONDRA (Reuters) - Il prezzo del petrolio è in rialzo anche oggi ed è proiettato verso il più forte incremento settimanale da un mese con il mercato che si prepara per una potenziale interruzione dei flussi petroliferi da parte dell’Iran, uno dei principali Paesi esportatori, a seguito del ritorno delle sanzioni Usa.

Gli Stati Uniti puntano a introdurre nuove sanzioni contro l’Iran, che produce circa il 4% delle forniture globali, dopo l’abbandono dell’accordo sullo stop alle attività nucleari di Teheran raggiunto alla fine del 2015 che prevedeva la fine delle sanzioni Usa e europee.

Il futures sul Brent sale di 29 centesimi a 77,50 dollari al barile. Dall’inizio della settimana il guadagno è del 3,5%, il più elevato a livello settimanale da metà aprile.

Il futures sull West Texas intermediate Usa avanza di 42 centesimi a 71,56 dollari al barile.

Il prezzo del petrolio è sui massimi da fine 2014.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below