May 7, 2018 / 4:18 PM / 5 months ago

Zona euro, Praet (Bce): calo inflazione 'core' potrebbe essere temporaneo

FRANCOFORTE (Reuters) - Un inatteso calo dell’inflazione ‘core’ della zona euro si deve probabilmente a fattori temporanei e nei prossimi mesi la crescita dei prezzi è vista ancora attorno a 1,5%.

Peter Praet. REUTERS/Ralph Orlowski

A dirlo il capo economista della Banca centrale europea Peter Praet.

“Questa sorpresa negativa dell’inflazione ‘core’ si deve per lo più al calo dell’inflazione nei servizi, che molto probabilmente si deve collegare agli sviluppi dei beni volatili nonché a come è caduta la Pasqua quest’anno”, ha spiegato Praet da Ginevra.

“Sulla base degli attuali livelli dei futures sul petrolio, l’inflazione molto probabilmente resterà attorno all’1,5% nei prossimi mesi”, ha aggiunto Praet.

L’inflazione principale nella zona euro è scivolata al tasso annuo di 1,2% ad aprile da 1,3% mentre quella ‘core’ a 1,1% da 1,3%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below