May 4, 2018 / 7:31 AM / a year ago

Borsa Milano su massimi seduta, in luce automotive, Mediaset, realizzata Moncler

MILANO (Reuters) - Piazza Affari archivia l’ultima seduta della settimana sui massimi di giornata, allungando nel pomeriggio dopo una momentanea battuta d’arresto a valle dei dati in chiaroscuro sugli occupati Usa.

Operatori a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

** Il paniere delle bluechip FTSE Mib ha terminato in rialzo dell’1,12% a 24.335 punti, mentre l’AllShare segna +0,93%, trainati dal rafforzamento degli indici a Wall Street. Volumi per un controvalore di quasi 3 miliardi di euro. Più contenuti i guadagni dell’indice paneuropeo STOXX 600, +0,6%.

** TELECOM ITALIA ha girato in positivo dopo che, all’assemblea odierna della resa dei conti fra i soci Elliott e Vivendi, la lista del fondo attivista ha ottenuto il 49,8% dei voti, nominando due terzi del nuovo consiglio. Forti anche le azioni di risparmio di cui Elliott chiede la conversione.

“Ma il problema è che per farlo c’è bisogno di 2/3 del capitale ordinario e Vivendi ha il 25%”, sottolinea Andrea Scauri, gestore di Ifigest che ha titoli di risparmio in portafoglio. “Questo significa che dovranno raggiungere un accordo con Vivendi”.

** La sconfitta di Vivendi ha messo le ali a MEDIASET, con il mercato che ragiona sulle prossime mosse del gruppo media francese azionista anche del Biscione.

** MONCLER realizzata dopo risultati trimestrali robusti, ha chiuso in ribasso di oltre due punti percentuali; ma da inizio anno ha guadagnato quasi il 37%.

** Vola FERRARI, oggi a un nuovo massimo storico a 114,7 euro dopo risultati sopra le attese e migliori prospettive del mix di prodotto. [nL8N1SB2MU[

** Ferrari contagia al rialzo anche EXOR e FIAT CHRYSLER. Fiat è aiutata da uno studio di Goldman Sachs, che continua a vedere un “valore significativo per gli azionisti” e dice di aspettarsi che il gruppo generi una redditività e un free cash flow superiori al consensus. Il broker ha migliorato il target price a dodici mesi a 32 euro.

** GENERALI, che da inizio anno ha guadagnato il 10%, soffre prese di beneficio dopo un trimestre migliore delle attese e chiude in ribasso dello 0,3%.

** Fuori dal paniere principale, un upgrade a “buy” di Citigroup imprime slancio al titolo ANIMA (+5,5%).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below