April 30, 2018 / 1:24 PM / 5 months ago

Euro debole con dati inflazione, ipotesi nuovo voto Italia

NEW YORK (Reuters) - L’euro è in calo sul dollaro, appesantito dalla debolezza dei numeri dell’inflazione italiana e tedesca, oltre che dalla prospettiva di un ritorno alle urne in Italia a giugno.

La richiesta di un nuovo voto è stata avanazata dal leader del Movimento Cinque Stelle Luigi Di Maio dopo il fallito tentativo di aprire un dialogo con il Partito democratico.

Sul fronte di dati, l’inflazione italiana di aprile, secondo le cifre preliminari Istat, ha mostrato un rallentamento oltre le attese, confermando un quadro di debolezza di fondo. L’indice nazionale dei prezzi al consumo in Germania è rimasto fermo, mentre quello armonizzato ai parametri Ue ha mostrato un rallentamento inatteso.

Intorno alle 15, l’euro cede lo 0,35% a quota 1,2086 dollari, dopo aver toccato un minimo intraday a 1,2073. La valuta unica cede anche su yen a 132,12 da 132,27 della precedente chiusura.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below