April 19, 2018 / 7:36 AM / 5 months ago

Borsa Milano in lieve rialzo, Ovs sprofonda a mimino storico, male Stm

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude lievemente positiva una seduta altalenante tra segno più e meno, in sintonia con l’andamento delle altre borse europee, mentre sul versante politico si aspetta per domani l’esito del mandato esplorativo affidato dal capo dello Stato alla presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati.

Traders a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

** L’indice FTSE Mib chiude in rialzo dello 0,14%, invariato l’Allshare mentre lo Star arretra dello 0,56%. Volumi pari a 2,56 miliardi di euro.

** In Europa il benchmark Stoxx 600 è piatto mentre a Wall Street gli indici sono negativi.

** LEONARDO continua la serie di sedute positive con un +1,5% su indiscrezioni di possibili nuovi contratti in arrivo, dopo che nei giorni scorsi ha annunciato la vendita di nuovi elicotteri al Pakistan.

** Positiva TELECOM ITALIA (+1,48%), in attesa dell’assemblea del prossimo 24 aprile, in cui il fondo Usa Elliott ha chiesto la revoca di sei consiglieri in quota Vivendi e la nomina di sei nuovi amministratori.

** Bene anche ENI (+1,29%), che ieri ha annunciato 7 miliardi di investimenti in Italia e ha ricevuto l’ok per un piano di sviluppo di un giacimento di gas naturale offshore in Indonesia.

** Peggiore del listino STM, in calo del 3,36%, sulla scia della debolezza di tutto il settore tech a livello europeo e statunitense, dopo che Taiwan Semiconductor ha registrato risultati inferiori al previsto e Mizuho Securities Usa ha scritto che una debole domanda per l’iPhone 8 potrebbe influire negativamente sulla guidance per il terzo trimestre di Apple. L’indice europeo perde l’1,23%.

** Positivi i bancari, con UBI BANCA a +1,37%, UNICREDIT +0,59%, BPER +0,27%, CREVAL sale del 3,2%.

** Nel giorno dell’assemblea dei azionisti, in cui il Ceo Philippe Donnet ha escluso mire sulla compagnia, GENERALI sale dello 0,91%.

** Tra le mid cap sprofonda OVS che chiude al minimo storico di 3,38 euro dopo aver perso il 32,10%, con volumi di oltre quattro volte superiori alla media degli ultimi 30 giorni, sulla scia dei risultati 2017 sotto le attese. Oggi l’AD Stefano Beraldo ha detto che la mancata distribuzione di dividendo non è dovuta a problemi finanziari ma è stata pensata per creare valore.

** In calo anche MONDO TV (-8,11%), che ieri sera ha annunciato nuovi bond convertibili con Atlas finalizzati a finanziare la crescita del gruppo anche per linee esterne. Un broker sottolinea l’impatto negativo sul titolo dell’effetto diluitivo dell’operazione e dell’incertezza sulle potenziali acquisizioni.

** Realizzi su TREVI FINANZIARIA dopo il balzo di quasi il 20% della vigilia, mentre sale dell’11,5% ACOTEL che ieri ha annunciato un accordo triennale con Vodafone Italia nell’ambito delle soluzioni Energy&Building management.

Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129549, Reuters Messaging: ilaria.polleschi.thomsonreuters.com@reuters.net Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below