February 9, 2018 / 11:54 AM / in 2 months

Credem conferma apertura a M&A ma no pressione e nessun deal sul tavolo

MILANO (Reuters) - Credem ribadisce la propria apertura all’M&A ma non ha alcuna operazione sul tavolo né pressioni per un’aggreazione.

Lo ha detto il direttore generale dell’istituto emiliano, Nazzareno Gregori, nel corso della conference call sui risultati del 2017.

“In tema di acquisizione confermo la nostra apertura così come confermo che non c’è nessuna operazione sul nostro tavolo”, ha detto Gregori.

Il Dg ha specificato che i presupposti di un’eventuale operazione di aggregazione sono comunque quelli di un “aumento significativo delle dimensioni, preservando il nostro modello di business e di governance”.

Un modello, ha poi specificato il manager, “che ci viene garantito dal nostro azionariato” attuale.

La priorità, in caso di operazione di M&A, sarebbe comunque verso l’attività bancaria tradizionale.

“Il nostro è un modello di business completo. Abbiamo bisogno di acquisire clientela e il banking tradizionale valorizzerebbe ulteriormente il nostro modello”.

In ogni caso “non abbiamo presssione e siamo convinti di poterci sviluppare anche su una strategia bassta unicamente sulla cresita interna”, ha concluso Gregori.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below