February 8, 2018 / 10:18 AM / 9 months ago

Dollaro sopra minimi, euro fa fatica dopo rialzi

Un biglietto da 50 dollari. Illustrazione del 22 giugno 2017. REUTERS/Thomas White/Illustration

LONDRA (Reuters) - Il dollaro si muove al di sopra dei minimi, beneficiando della difficoltà dell’euro e dei più alti rendimenti Usa, mentre i rialzi restano limitati dalle preoccupazioni relative alla volatilità delle borse.

** “L’euro di recente è salito troppo in alto, con troppe aspettative su una normalizzazione anticipata da parte della Bce. E gli investitori stanno adesso sciogliendo quelle posizioni”, dice Masafumi Yamamoto di Mizuho Securities. “Il dollaro/yen sembra limitato dall’incertezza nei mercati azionari, che probabilmente lo manterranno in range” dice ancora Yamamoto. “Ma forse il calo delle borse non durerà tanto, perché l’economia mondiale è forte”.

** Attorno alle 10, l’indice del dollaro contro un paniere di valute sale di quasi lo 0,3% a 90,488.

** “Ieri i tassi dei Treasuries Usa sono saliti, quindi, parlando in termini generali, questo ha portato alla forza del dollaro” ha precisato Ayako Sera, economista a Sumitomo Mitsui Trust Bank.

** Il presidente della Bundesbank Jens Weidmann ha detto che l’apprezzamento dell’euro e la recente correzione vista sui mercati azionari non giustificano alcun considerevole prolungamento del Qe, ma ha detto che la politica monetaria della Bce dovrebbe restare accomodante oltre l’orizzonte del Qe.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below