January 31, 2018 / 10:59 AM / 9 months ago

Borse Europa piatte, risultati negativi per Ericcson, H&M

LONDRA (Reuters) -

La borsa di Francoforte, ieri. REUTERS/Staff/Remote

I mercati azionari del Vecchio Continente sono piatti oggi dopo il calo di ieri, mentre gli investitori esaminano i risultati misti di alcuni big dell’industria.

Alle 11,35 circa l’indice europeo di borsa STOXX 600 è a +0,03%, dopo essere arrivato a guadagnare lo 0,3% poco prima. Il britannico FTSE 100 è invece piatto. Altri indici nazionali si apprestano a chiudere il mese di gennaio in territorio positivo.

** Deludono i risultati di alcuni gruppi, in particolare in Svezia. È il caso di Ericsson che perde oltre il 9% dopo aver riportato perdite più forti delle attese e aver annunciato che il mercato cinese continuerà a calare.

** Il servizio di recupero crediti Intrum Justitia perde l’8,3% dopo che i ricavi e gli utili del quatro trimestre sono risultati inferiori alle attese.

** In calo anche la catena di moda H&M che perde oltre l’8,1% dopo aver annunciato che nel 2018 aprirà meno negozi, dopo il calo di utili e margini nel quarto trimestre.

** La britannica Capita, agenzia di outsourcing, perde il 43% dopo il warning sui profitti e la sospensione dei dividendi.

** Gi investitori restano però ottimisti sul mercato azionario europeo: “È stato un inizio molto forte per l’anno, e con questo i mercati possono sempre prendere una pausa, ma non c’è nulla finora dalla stagione delle trimestrali che non sostenga una visione costruttiva continuativa sul mercato”, dice Britta Weidenbach, head of European equities per Deutsche Asset Management.

** Electrolux guadagna oltre il 6,6% dopo un aumento superiore alle attese nei profitti del quarto trimestre.

** Volvo ha rivisto al rialzo l’outlook grazie a un boom degli ordini, e il titolo sale del 2,5% circa.

** La finlandese Elisa guadagna il 5,8% dopo che i suoi risultati hanno superato le attese.

** In quello che potrebbe essere il primo segnale dell’impatto negativo del forex per le aziende europee, Infineon perde l’1,6% dopo aver ridotto la guidance sui ricavi a causa della debolezza del dollaro.

** “Penso che ci saranno determinate aziende con un potenziale impatto negativo dal dollaro, ma la questione è: è un negativo netto e qual è la storia che nasconde?”, dice Weidenbach.

** Complessivamente i ricavi del quarto trimestre per lo STOXX 600 dovrebbero aumentare dell’11,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, secondo i dati Thomson Reuters.

(Helen Reid)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below