January 30, 2018 / 7:57 AM / 10 months ago

Borse Asia-Pacifico in flessione su scia Wall Street

30 gennaio (Reuters) - Le borse dell’area Asia/Pacifico ripiegano dopo i guadagni record di ieri sul calo delle azioni Apple mentre il dollaro trova sostegno nei rendimenti dei bond vicini ai massimi da 4 anni.

L’indice segna -1,31% alle 8,40 circa, mentre TOKYO ha perso l’1,43%.

Calano le piazze cinesi molto influenzate dal crollo di Apple a Wall Street dopo l’annuncio che la produzione dell’iphone X sarà dimezzata.

** SHANGHAI chiude a -1% con Fujian Furi Electronics Co Ltd che sprofonda a -9,98% seguita da CMST Development Co Ltd e Lawton Development Co Ltd a -9,97%.

** HONG KONG perde l’1,17% mentre guadagnano i titoli dell’auto Great Motor Wall e Guangzhou Automobile Group. Prada lascia sul terreno lo 0,31%.

** SYDNEY ha chiuso vicino ai minimi da oltre una settimana sulle dichiarazioni ieri di un esponente Bce che alimenta le attese di un taglio agli stimoli a fronte della ripresa dell’economia mondiale. L’indice dei finanziari ha chiuso a -0,6% con Macquarie Group Ltd a -1,6%. Tra i minerari BHP Billiton ha chiuso a -1,3% vicino ai minimi da un mese mentre il rivale Rio Tinto Ltd è scivolato di 0,7%. L’indice degli energetici ha chiuso al minimo da una settimana conWoodside Petroleum Ltd a -2,2%.

** MUMBAI perde lo 0,62%, TAIWAN l’1,29%, SINGAPORE lo 0,54%.

** Male anche SEUL a -1,17%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below