January 25, 2018 / 10:44 AM / 7 months ago

Greggio, Brent in rialzo, ai massimi da 2014, aiutano calo scorte Usa e dollaro debole

LONDRA (Reuters) - I prezzi dei futures sul Brent proseguono in moderato rialzo, superando la barriera dei 71 dollari il barile per la prima volta dal 2014.

La piattaforma petrolifera Brent Delta di Shell in Gran Bretagna. Foto del 2 maggio 2017. REUTERS/Darren Staples

** A sostenere le quotazioni, segnalano i trader, i tagli alla produzione, il calo delle scorte Usa e l’indebolimento del dollaro.

** Secondo quanto comunicato dall’agenzia governativa Eia, le riserve di greggio di Washington sono scese ai minimi da febbraio 2015, registrando la decima settimana consecutiva di contrazione.

** Attorno alle 11,35 italiane, il futures sulle consegne di Brent a marzo si attesta a 70,72 dollari il barile (+0,19 dollari), dopo aver oscillato tra 70,70 e 71,20 dollari.

** Il contratto di riferimento sul greggio leggero Usa guadagna 0,38 dollari, a 65,99 dollari il barile, dopo aver oscillato fra 65,74 e 66,04 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below