January 22, 2018 / 7:09 PM / in 6 months

Grecia, Eurogruppo: nuovo prestito Esm quando tutte le riforme saranno fatte

BRUXELLES (Reuters) - I ministri delle Finanze della zona euro hanno dato il benvenuto ai forti progressi della Grecia nell’effettuare le riforme d’accordo con i creditori, aggiungendo però di aspettare per la prossima tranche di fondi che tutti gli accordi vengano portati a termine.

Per l’esborso del nuovo prestito, i creditori internazionali hanno chiesto alla Grecia l’adozione di 110 “azioni prioritarie”. Per ottemperare alla richiesta, la Grecia ha votato la cosiddetta legge omnibus la scorsa settimana.

“L’Eurogruppo dà il benvenuto all’implementazione di quasi tutte le azioni prioritarie”, si legge nella nota.

“L’Eurogruppo ha chiest alle autorità greche per completare le azioni prioritarie come questione di urgenza”.

“A seguito della piena implementazione delle azioni prioritarie (...) ci si aspetta che l’Esm approverà il Mou supplementare e l’esborso della quarta tranche del programma”, precisa la nota, aggiungendo che il nuovo prestito da 6,7 miliardi di euro avverrà in due tranche, a partire da febbraio con 5,7 miliardi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below