January 22, 2018 / 8:38 AM / 10 months ago

Borsa Milano chiude positiva grazie a banche, balzo Ynap dopo Opa

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude positiva in un mercato dove tornano gli acquisti sulle banche che sostengono l’indice.

Operatori a lavoro. REUTERS/Lucas Jackson

Europa senza spunti, ma positiva, Wall Street stabile in attesa che il Parlamento statunitense raggiunga un accordo per terminare lo shutdown.

L’indice FTSE Mib chiude in rialzo dello 0,59%, l’AllShare dello 0,61%. Volumi a 2,8 miliardi.

L’indice paneuropeo STOXX 600 sale dello 0,23%.

** YNAP balza del 24,1% a 37,56 euro dopo l’annuncio che l’azionista Richemont lancerà un’Opa a 38 euro per azione finalizzata al delisting della società, mentre il fondatore e Ceo Federico Marchetti si è impegnato a consegnare la sua partecipazione. Nel report odierno, Banca Akros non esclude una controfferta “da parte di altri player nello stesso settore”. Alla luce di questa speculazione, il titolo potrebbe anche superare il prezzo di 38 euro, spiega il broker.

** Sulla scia, FERRAGAMO sale del 3,9%.

** L’indice italiano delle banche segna +1,85% da +1,2% dello Stoxx europeo. Le big UNICREDIT e INTESA SP salgono rispettivamente di oltre il 2 e di oltre l’1%. BANCO BPM segna +5,5% circa, BPER BANCA e UBI hanno rialzi di poco superiori al 2,5%.

** TELECOM ITALIA ritrova un deciso segno positivo dopo una decina di sedute deboli, sulle indiscrezioni di stampa che parlano di una possibile fusione ORANGE, DEUTSCHE TELEKOM, che aprirebbe il risiko europeo con possibili impatti su Tim, che, oltre a essere più debole dei due concorrenti, è anche controllata da un azionista francese.

** Sale MEDIASET (+2,7%) dopo la promozione a “buy” da parte di Goldman Sachs, mentre sembrano allungarsi i tempi per trovare un accordo con Vivendi sul contenzioso in atto per la mancata cessione della pay tv Premium.

** MONDADORI +2,2%, dopo le indiscrezioni di stampa, secondo le quali Reworld Media piccolo editore forte nel digitale starebbe studiando un’offerta per Mondadori France.

** PIRELLI debole in controtendenza. Secondo alcuni banker sentiti dal servizio di Thomson Reuters, Ifr, il collocamento del bond ha ricevuto una domanda superiore all’offerta perché è stato prezzato con un premio generoso.

** Fra i minori, LAZIO sale del 6,3% dopo la vittoria ieri sul Chievo.

** Nuovo rialzo per I GRANDI VIAGGI dopo i risultati; il titolo è salito di circa l’8% in due sedute.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below