January 22, 2018 / 8:18 AM / a year ago

Btp accelerano in chiusura, spread tocca 142 pb, tasso 10 anni a 1,92%

Operatori a lavoro. REUTERS/Lucas Jackson

MILANO (Reuters) - Accelera in chiusura il secondario italiano, in linea con la quasi totalità del comparto europeo, nella prima seduta di una settimana che vedrà giovedì il meeting Bce e che vede la carta periferica beneficiare del recente upgrade della Spagna da parte di Fitch.

** In questo contesto di generale appetito per il rischio, attorno alle 17,30, lo spread Italia-Germania sul tratto decennale vale 142 punti base, minimo di giornata e dallo scorso 13 dicembre. Alla stessa ora il tasso del decennale di riferimento scambia a 1,92%, minimo da fine dicembre scorso.

** Mentre gli investitori non sembrano preoccupati per lo ‘shutdown’ Usa — con il Senato che alle 18 dovrebbe votare su una proroga dei fondi — un sostegno ai Btp potrebbe essere giunto dalla revisione al rialzo delle stima di crescita dell’Italia da parte del Fmi nell’aggiornamento al ‘Weo’. [nL8N1PH4NP]

** Intanto gli investitori restano in attesa del meeting della Banca centrale europea — in agenda per il prossimo 25 gennaio — al termine del quale si concentreranno su eventuali quanto improbabili modifiche alla cosiddetta ‘forward guidance’ dopo i riferimenti al tema contenuti nei resoconti del meeting di ottobre.

** La scorsa settimana, tre fonti vicine alla situazione hanno detto a Reuters che è improbabile che la Bce abbandoni già giovedì prossimo l’impegno a proseguire gli acquisti di bond, in quanto i componenti del board hanno bisogno di più tempo per valutare le prospettive dell’economia e dell’euro. [nL8N1PB2OK]

** Inoltre nei giorni scorsi diversi esponenti di Francoforte hanno messo in guardia dal recente apprezzamento dell’euro in un monito che potrebbe indicare una maggior cautela alla prossima riunione.

** A contribuire alla propensione per la carta italiana anche la minor incertezza sul fronte politico in vista delle elezioni del 4 marzo. Il M5S, nel programma presentato nel fine settimana, non fa cenno al referendum sull’euro e oggi da Bruxelles il leader di FI Silvio Berlusconi ha usato toni rassicuranti nei confronti di Bruxelles, ribadendo di voler rispettare la regola Ue del tetto massimo del 3% nel rapporto tra deficit e Pil.

** Venerdì sera a mercati chiusi Fitch ha portato ad ‘A-‘ da ‘BBB+’ la propria valutazione sul merito di credito dell’emittente sovrano Spagna, che torna così al rango di ‘A’ per la prima volta dallo scoppio della crisi del debito.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below