January 17, 2018 / 5:14 PM / 9 months ago

Btp deboli ma sopra minimi, spread su Bund rivede 150 pb

MILANO (Reuters) - Torna a predominare un’atmosfera di leggera ma generalizzata avversione al rischio sui mercati, indebolendo l’euro e penalizzando i titoli di Stato periferici come la carta italiana.

** Dopo i minimi da metà dicembre toccati ieri, lo scarto di rendimento tra Btp e Bund torna ad allargarsi in area 150 punti base e il tasso dell’agosto 2027 a lambire quota 2%.

** Tra volumi di scambio sottili e prezzi in range stretto, il movimento va messo secondo gli addetti ai lavori in relazione principalmente alle prese di beneficio.

** Come negli ultimi giorni a scandire la seduta sono i toni Bce, a seconda delle sfumature interpretative dei singoli interventi: è stato oggi il caso del vicepresidente Constancio come ieri quello del banchiere centrale francese.

** In sintonia al messaggio di Villeroy del Galhau ieri sera, il numero due Bce si è voluto soffermare sul recente apprezzamento del cambio, fonte di relativa preoccupazione visto che la ripresa della crescita della zona euro non procede in tandem a una ripartenza dell’inflazione.

** E’ la mancata accelerazione di prezzi al consumo che rende necessario per l’istituto centrale proseguire con la politica monetaria espansiva.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below