January 17, 2018 / 2:44 PM / a year ago

Euro cede terreno dopo i massimi da 3 anni, dibattito Bce principale 'driver'

NEW YORK (Reuters) - L’euro cede terreno dopo aver toccato un nuovo massimo di tre anni negli scambi asiatici, oltre la soglia di 1,23 sul dollaro, con alcuni investitori che scommettono ancora su un apprezzamento della divisa unica nonostante i timori di alcuni esponenti Bce.

** A riflesso dell’apparente disaccordo in seno alla Bce sull’apprezzamento dell’euro, le dichiarazioni dell’esponente del board Ewald Nowotny secondo il quale il recente rally dell’euro sul dollaro “non aiuta” ha determinato prese di profitto prima del meeting della prossima settimana.

** “La robustezza dell’euro procurerà alla Bce qualche grattacapo e renderà più complicate le riflessioni dell’istituto, pertanto da alcuni investitori vediamo prese di beneficio dopo il recente rally”, spiega Adam Cole, capo strategist valutari di Rbc Capital Markets a Londra.

** La generalizzata debolezza del dollaro e il crescente ottimismo sull’outlook dell’economia europea nel 2018 hanno offerto sostegno alla divisa unica che nel 2017 ha guadagnato oltre il 10%.

** Tuttavia la rapidità del rialzo nei primi giorni del 2018 — oltre il 3% nelle ultime due settimane — ha spinto alcuni esponenti della Bce a rilasciare dichiarazioni su questo tema, da cui emergono crescenti preoccupazioni.

** In un’intervista a ‘Repubblica’ stamane il vice-presidente Bce, Vitor Constancio, riferendosi all’euro ha detto che la sua preoccupazione “riguarda i movimenti improvvisi che non riflettono i cambiamenti nei fondamentali”.

** Ieri invece è tornato a parlare il presidente della Bundesbank Jens Weidmann, affermando che sarebbe “appropriato” per Francoforte porre fine entro l’anno agli acquisti mensili di bond, in agenda fino a settembre.

** “La Bce con le dichiarazioni dei suoi esponenti sta facendo il bello e il cattivo tempo sull’euro ma non ci sono dubbi che il recente rally della divisa unica abbia messo la pulce nell’orecchio agli esponenti dell’istituto centrale”, spiega Viraj Patel, forex strategist di Ing a Londra.

** L’euro è salito fino al massimo di seduta di 1,2322 sul dollaro negli scambi asiatici prima di ritracciare perdendo, attorno alle 14,30, lo 0,44% a 1,2205.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below