January 15, 2018 / 11:56 AM / 10 months ago

Greggio poco sotto massimi tre anni, analisti temono aumento produzione Usa

LONDRA (Reuters) - Il greggio staziona vicino ai 70 dollari nella mattinata londinese, poco al di sotto dei massimi di tre anni, sui segnali che i tagli alla produzione dei paesi Opec e della Russia stanno riducendo l’offerta.

** Secondo diversi analisti, tuttavia, il rally del 13% del greggio da inizio anno potrebbe esaurirsi nel breve termine a causa dell’aumento della produzione nel Nord America.

** La scorsa settimana le società Usa hanno aggiunto 10 impianti di trivellazione portando il totale a 752, segnando il maggior incremento da giugno scorso, secondo i dati di Baker Hughes. Anche in Canada il numero delle trivelle è pressoché raddoppiato la scorsa settimana a 185, livello più alto degli ultimi 10 mesi.

** Alle 11,45 italiane il futures Brent scambia a 69,76 dollari al barile con un calo dello 0,16%. Il derivato Usa cede 0,09% a 64,24 dollari. Volumi scambiati relativamente bassi a causa della festività nazionale del Martin Luther King Day negli Stati Uniti.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below