January 4, 2018 / 10:41 AM / 5 months ago

Borse Europa in rally grazie a dati Pmi servizi

di Helen Reid

La borsa di Francoforte, ieri. REUTERS/Staff/Remote

LONDRA (Reuters) -

Borse europee in rally oggi, sulla scia dei mercati asiatici che in nottata hanno toccato i massimi da 10 anni e mentre i dati sul Pmi dei servizi conferma la crescita economica del Vecchio Continente.

** I guadagni interessano tutti i settori ciclici, compresi titoli industriali e banche, con l’indice europeo STOXX 600 che alle 11.25 circa ora italiana segna +0,5%, mentre l’indice della zona euro crsce dello 0,9%.

** I dati sul Pmi dei servizi indica che la zona euro è vicina alla crescita maggiore da sette anni a questa parte, con l’Italia e la Spagna che superano le previsioni.

** Le banche Santander, BNP Paribas e ING sono tra i titoli in maggiore rialzo.

“La forza persistente e l’ampiezza delle rilevazioni sugli affari sono incoraggianti”, dice Mike Bell, global market strategist di JP Morgan Asset Management, secondo cui il miglioramento del dato italiano è una premessa positiva per le elezioni.

“Continuiamo a ritenere che le previsioni per l’azionario europeo siano positive, aiutate da una crescita dei profitti nel 2018 potenzialmente vicina al 10%”, aggiunge Bell.

Lo scenario economico in miglioramento ha spinto gli analisti a rivedere le previsioni al ribasso per i profitti aziendali della zona euro, in attesa dell’inizio della stagione dei risultati del quarto trimestre.

** Le vendite di auto negli Usa e i prezzi crescenti del petrolio spingono al rialzo i titoli automobilistici e quelli dell’energia.

** L’indice tedesco aumenta di oltre l’1%, mentre quello britannico FTSE 100, che ha toccato un nuovo picco da record, cresce dello 0,12%. L’indice francese Cac 40 è in rialzo dello 0,86%.

** I settori difensivi, gli industriali, l’energia, l’IT, potrebbero offrire opportunità interessanti”, dice Romain Boscher, co-head of equities per Amundi. Boscher aggiunge che la sua valutazione resta positiva sui temi ciclici anche per small e mid-caps.

** La francese Remy Cointreau è invece in controtendenza e perde il 3,7% dopo che Investec ha retrocesso il titolo, dicendo che le misure anti-corruzione adottate dalla Cina potrebbero colpire il consumo di costosi prodotti status symbol, come appunto il cognac.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below