January 4, 2018 / 9:26 AM / in 4 months

Euro resta sopra 1,20 dollari, positivi dati Pmi servizi dicembre

LONDRA (Reuters) - Torna lievemente a correggere il biglietto verde nei confronti di un euro che non sembra disposto ad arretrare da quota 1,20, forte anche dei nuovi segnali incoraggianti dal lato della congiuntura.

Dollari ed euro. Illustrazione dell'8 aprile 2017. REUTERS/Kai Pfaffenbach

** Nella lettura finale di dicembre l’indice Pmi sul comparto dei servizi segna 56,6 — record da aprile 2011 — un decimo oltre la stima flash e dopo il 56,2 finale di novembre.

** Ancora più brillante la dinamica dell’indagine composita, sintesi tra manifattura e terziaria, con un picco da febbraio 2011 a 58,1 da 58 della stima flash e dopo il 57,5 di novembre.

** L’indice del dollaro sulle principali controparti ponderate torna così a scivolare sui minimi da fine settembre toccati già l’altroieri, mentre l’euro/dollaro — reduce da una breve discesa a 1,2005 negli scambi asiatici si consolida in area 1,203, in prossimità del massimo da tre mesi e mezzo.

** “E’ un momento in cui il mercato è molto rialzista sull’euro, ogni volta che accenna a retrocedere su dollaro viene subito riacquistato” commenta la strategist Commerzbank Esther Reichelt.

** “La tendenza potrebbe però invertirsi in caso di una lettura particolarmente positiva dei dati chiave di domani su occupati mensili e salari Usa di dicembre”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below