January 4, 2018 / 9:26 AM / a year ago

Euro resta sopra 1,20 dollari, positivi dati Pmi servizi dicembre

Dollari ed euro. Illustrazione dell'8 aprile 2017. REUTERS/Kai Pfaffenbach

LONDRA (Reuters) - Torna lievemente a correggere il biglietto verde nei confronti di un euro che non sembra disposto ad arretrare da quota 1,20, forte anche dei nuovi segnali incoraggianti dal lato della congiuntura.

** Nella lettura finale di dicembre l’indice Pmi sul comparto dei servizi segna 56,6 — record da aprile 2011 — un decimo oltre la stima flash e dopo il 56,2 finale di novembre.

** Ancora più brillante la dinamica dell’indagine composita, sintesi tra manifattura e terziaria, con un picco da febbraio 2011 a 58,1 da 58 della stima flash e dopo il 57,5 di novembre.

** L’indice del dollaro sulle principali controparti ponderate torna così a scivolare sui minimi da fine settembre toccati già l’altroieri, mentre l’euro/dollaro — reduce da una breve discesa a 1,2005 negli scambi asiatici si consolida in area 1,203, in prossimità del massimo da tre mesi e mezzo.

** “E’ un momento in cui il mercato è molto rialzista sull’euro, ogni volta che accenna a retrocedere su dollaro viene subito riacquistato” commenta la strategist Commerzbank Esther Reichelt.

** “La tendenza potrebbe però invertirsi in caso di una lettura particolarmente positiva dei dati chiave di domani su occupati mensili e salari Usa di dicembre”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below