January 2, 2018 / 7:58 AM / 7 months ago

Borse Asia-Pacifico in rialzo grazie a ottimismo Cina

2 gennaio (Reuters) - I mercati azionari dell’area Asia-Pacifico sono oggi in rialzo, vicini ai massimi degli ultimi 10 anni, grazie a un Pmi sulla manifattura cinese sorprendentemente positivo e anche alla notizia di una possibile distensione dei rapporti tra Corea del Nord e Corea del Sud, mentre Kim Jong Un dice di essere “aperto al dialogo”.

Shanghai, un tabellone elettronico con l'andamento dei titoli di borsa in un'agenzia di brokerage. Foto del 24 novembre 2017. REUTERS/Aly Song

** Intorno alle 8,35 ora italiana l’indice MSCI guadagna oltre l’1%, ai livelli del 2007, dopo che nel 2017 è cresciuto di un terzo del proprio valore.

** “Le condizioni operative della manifattura sono migliorate a dicembre, rafforzando l’idea che la crescita economica si sia stabilizzata nel 2017 e sia andata anche meglio del previsto”, dice Zhengsheng Zhong, direttore dell’analisi macroeconomica di CEBM Group.

** Sul mercato delle valute, il dollaro rimane stabile, dopo che venerdì ha toccato i minimi da tre mesi contro un paniere di altre monete, perdendo complessivamente nel 2017 il 9,8%, la performance peggiore dal 2003. In rialzo l’euro, che scambia a 1,2035 dollari.

** Il greggio Brent ha chiuso il 2017 con un aumento del 17%, mentre quello Usa ha segnato un aumento del 12%.

** L’oro è stabile dopo che l’anno appena passato è cresciuto del 13%, la migliore performance in sette anni. Il rame ha guadagnato in un anno il 31%, l’alluminio il 34%.

** SHANGHAI ha guadagnato oggi l’1,27% grazie al Pmi di dicembre sulla manifattura. HONG KONG in rialzo di quasi l’1,9%. Prada in controtendenza, perde lo 0,7%.

** SYDNEY, piatta in una seduta caratterizzata dagli scarsi scambi, dato che molte piazze internazionali sono chiuse anche oggi per festività. Piatta anche MUMBAI, dove prevale la cautela in attesa della diffusione dei risultati aziendali, mentre cala il settore petrolifero dopo il rialzo dei prezzi della materia prima.

** SEUL chiude in rialzo dello 0,47% e la moneta locale, il won, raggiunge il livello più alto da tre anni contro il dollaro, mentre calano i rendimenti dei titoli di Stato. TAIWAN guadagna lo 0,6%, SINGAPORE oltre lo 0,8% grazie soprattutto ai titoli finanziari e a quelli immobiliari.

** TOKYO chiusa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below