December 19, 2017 / 5:05 PM / a year ago

Borsa Milano chiude debole con Europa, scivola Ynap, bene Saipem, tonfo Trevi

Un uomo guarda uno schermo con le quotazioni della Borsa di Milano. REUTERS/Alessandro Garofalo

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude con segno negativo in linea con il resto d’Europa, riuscendo a limitare le perdite grazie al rimbalzo di alcuni bancari.

L’indice FTSE Mib ha chiuso in calo dello 0,52%, l’Allshare dello 0,50%. Di poco peggiori Francoforte e Parigi con ribassi intorno allo 0,7%, piatta Londra. Volumi intorno a 2,1 miliardi di euro di controvalore.

YOOX NET-A-PORTER lascia sul terreno il 5,63% con volumi doppi rispetto alla media. Un trader cita il taglio delle stime sull’ebitda da parte di alcuni broker. Morgan Stanley ha comunque migliorato il target price a 40 euro da 36,7.

SAIPEM balza del 3,62% sulla notizia di un’operazione di M&A oltreoceano da 6 miliardi di dollari con l’acquisto di Bridge and Iron da parte di McDermott International.

Rimbalzano alcune banche nel mirino delle vendite nelle ultime sedute: BANCO BPM guadagna il 2,72%, BPER BANCA il 3,32%.

ENEL cede il 2,66%: oggi il broker Macquarie ha tagliato la raccomandazione a ‘neutral’ da ‘outperform’.

TREVI lascia sul terreno il 10,16%. Il Cda ha deliberato ieri di avviare le attività per la definizione di un’operazione di rafforzamento patrimoniale e ha rinviato nuovamente l’approvazione dei dati del terzo trimestre, attesa entro febbraio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below