December 18, 2017 / 12:03 PM / 9 months ago

Greggio in rialzo, chiusura Forties e sciopero Nigeria minacciano offerta

LONDRA (Reuters) - Segno positivo per il greggio, sostenuto dall’interruzione di un oleodotto nel Mare del Nord e da uno sciopero dei lavoratori del settore in Nigeria.

** Anche il calo del numero di impianti di perforazione Usa offre supporto ai prezzi, ma la crescita della produzione di greggio statunitense getta qualche ombra sul mercato.

** Intorno alle 12,30 italiane il contratto sul Brent per consegna febbraio guadagna lo 0,28% a 63,41 dollari al barile.

** La scadenza gennaio del greggio leggero Usa Wti sale dello 0,4% a 57,43.

** La chiusura dell’oleodotto North Sea Forties, conduttura da 450.000 barili al giorno che fornisce parte del greggio alla base del Brent, continua a sostenere le quotazioni. Ineos, operatore dell’infrastruttura, la scorsa settimana ha dichiarato lo stato di ‘forza maggiore’ su tutte le consegne di petrolio e gas attraverso il sistema Forties dopo la scoperta di una falla.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below