December 15, 2017 / 12:28 PM / 7 months ago

Greggio in rialzo su force majeure oleodotto Forties nel Mare del Nord

SINGAPORE/LONDRA (Reuters) - Il blocco dell’oleodotto Forties nel Mare del Nord sostiene le quotazioni del greggio sul finire della mattinata londinese, anche la crescita registrata nella produzione degli Stati Uniti frena i guadagni.

** Per l’oleodotto Forties che serve circa per un quarto la produzione di greggio del Mare del Nord e per un terzo quella di gas in Gran Bretagna è stato dichiarato dall’operatore Ineos lo stato di ‘force majeure’ per la prima volta in più di dieci anni.

** Ineos ha indicato che ci vorranno parecchie settimane per riparare il guasto. “Se la durata dello stop fosse di parecchie settimane questo dovrebbe mettere sotto pressione i prezzi del Brent”, si legge in un report di Jefferies.

** La produzione di greggio negli Usa intanto è cresciuta del 16% da metà 2016 a 9,78 milioni di barili al giorno, vicina ai livelli segnati dai principali produttori come Russia e Arabia Saudita.

** Alle 13 il futures Brent guadagna lo 0,13% a 63,39 dollari, il derivato Usa sale dello 0,51% a 57,33 dollari.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below