December 14, 2017 / 8:41 AM / in 2 months

Borsa Milano chiude in ribasso, vendite su parte dei bancari

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in calo, con parte dei titoli bancari in ribasso, dopo il consiglio Bce.

Gli strategist ritengono scontate le mosse delle banche centrali.

Ieri la Fed ha comunicato un rialzo dei tassi d‘interesse a 1,25-1,50% nella terza stretta del 2017.

Oggi la Banca centrale europea ha confermato la politica moneteria ultra-espansiva, a suo avviso ancora necessaria per supportare la crescita, che mostra segnali di consolidamento con possibilità di sorprese positive, mentre l‘inflazione di fondo non mostra ancora segnali convincenti di una svolta.

L‘indice FTSE Mib e l‘AllShare chiudono in ribasso dello 0,9%.

Volumi per un controvalore di circa 2,7 miliardi di euro.

L‘indice europeo STOXX 600 cede lo 0,3%.

** Oggi andamento contrastante tra banche commerciali, che in generale sono penalizzate dai tassi bassi, e risparmio gestito, che beneficia invece di una situazione di rendimenti reali delle attività prive di rischio vicine allo zero.

Segnano ribassi di circa il 2% INTESA SP e BPER BANCA. BANCA MEDIOLANUM sale di oltre l‘1%, rialzi contenuti per AZIMUT, FINECOBANK.

L‘indice dei titoli bancari italiani cala dell‘1,4%, Stoxx europeo di settore a -0,6%.

** YNAP prosegue il rialzo iniziato a dicembre sulla scia di un re-rating positivo del settore lusso.

** TELECOM ITALIA ancora in calo, in assenza di novità concrete sul tema separazione rete. Il mercato continua a scontare un rinvio a dopo le elezioni.

** Prese di profitto su MOLMED dopo il balzo di ieri, realizzato grazie alla prima autorizzazione nazionale all‘immissione in commercio del farmaco Zalmoxis.

** KR ENERGY oggi sale di oltre il 7%, dopo il balzo di martedì, quando la società ha autorizzato la controllata Fib a sottoscrivere gli accordi necessari con un pool di banche relativi alla erogazione di massimi 29 milioni, e la forte correzione di ieri.

** EXPRIVIA prosegue, con un aumento di oltre il 10%, il rally iniziato lunedì scorso, il giorno prima della presentazione al premier del progetto di integrazione con Italtel seguito, oggi, dalla finalizzazione dell‘accordo per acquisire la società.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below