December 6, 2017 / 11:29 AM / 8 months ago

Greggio, Brent in calo su aumento a sorprese scorte Usa

LONDRA (Reuters) - I prezzi dei futures sul Brent proseguono in calo, appesantiti dall’incremento inatteso delle scorte Usa.

** L’andamento dei mercati azionario e obbligazionario suggerisce che gli investitori abbiano adottato un atteggiamento prudente riguardo alle prospettive di crescita economica. Ne risentono le quotazioni delle materie prime.

** Secondo quanto comunicato dall’American Petroleum Institute (Api), nella settimana terminata l’1 dicembre le riserve di carburanti di Washington sono cresciute di 9,2 milioni di barili e i distillati di 4,3 milioni di barili. I trader ritengono che l’aumento delle scorte sia conseguenza di un indebolimento della domanda, sensazione che sui mercati pesa maggiormente rispetto al calo delle riserve di greggio, scese di 5,5 milioni di barili. Oggi in agenda le scorte settimanali dell’Eia.

** Attorno alle 11,35 italiane, il futures sulle consegne di Brent a febbraio si attesta a 62,44 dollari al barile (-0,42 dollari), dopo aver oscillato tra 62,36 e 62,93 dollari. Il contratto di riferimento sul greggio leggero Usa perde 0,41 dollari, a 57,21 dollari il barile, dopo aver oscillato fra 57,16 e 57,57 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below